WORLD PRESS PHOTO 2017  sono stati annunciati i Vincitori  , una delle competizioni più importanti fra quelle che si svolgono ogni anno in ambito fotografico. A vincere il primo premio una foto che rimarrà nella storia e che probabilmente rappresenta in maniera piuttosto esplicita il clima d’odio respirato durante lo scorso anno.

Scattata il 19 dicembre 2016 dal fotografo di Associated Press Burhan Ozbilici, mostra il poliziotto fuori servizio Mevlut Mert Altintas che impugna l’arma con cui pochi attimi prima aveva ucciso un ambasciatore russo.

 

“Credo che sia una fotografia incredibilmente vigorosa che racchiude una grande storia. Non è solo una fotografia, ma è una notizia vera e propria e in questo caso credo che Burhan sia stato incredibilmente coraggioso e abbia avuto una straordinaria compostezza nel mantenere la calma nel mezzo dell’avvenimento e scattare le foto”, ha commentato così il presidente della giuria Stuart Franklin

Personalmente vedo il ritratto di un assassino al suo massimo potere.

 

Il prestigioso concorso di Fotogiornalismo, alla 60esima edizione, ha visto quest’anno la partecipazione di più di 80 mila scatti, realizzati da 5.034 fotografi.  https://www.worldpressphoto.org/collection/photo/2017