L’ultimo Scatto di…………………”Hilda Clayton”

L’ESERCITO AMERICANO DIFFONDE L’ULTIMO SCATTO DELLA FOTOGRAFA CHE DOCUMENTAVA L’ADDESTRAMENTO AMERICANO IN AFGHANISTAN: IL MORTAIO E’ ESPLOSO E LEI E’ DECEDUTA, INSIEME AD ALTRI TRE SOLDATI, FACENDO L’ULTIMO CLIC.

Lo scatto immortala l’ultimo momento della fotografa Hilda Clayton, 22enne americana che nel luglio 2013 si occupava di documentare l’addestramento della brigata a Qaraghagi in Afghanistan.

 E’ deceduta facendo ciò che sapeva fare meglio, cioè le foto di soldati afghani che si esercitavano in operazioni con mortai. Stava addestrando anche un giovane fotografo di guerra.

L’incidente si verificò nella provincia di Laghman e provocò la morte – oltre che della fotografa-soldato Clayton – anche altri 4 suoi commilitoni, uno dei quali era stato affiancato a lei per imparare il mestiere del fotogiornalismo di guerra. In un altro scatto fatto dalla stessa reporter pochi istanti prima si vede anche un altro militare che opera con lei, di cui, tuttavia, non è stato diffuso in nome. La pubblicazione delle ultime foto di Hilda Clayton vuole essere un tributo da parte dell’Esercito degli Stati Uniti: “Clayton ha anche condiviso il rischio nel partecipare alle varie operazioni belliche” specificano infatti dalla U.S. Army.

La donna era una componente della 55esima Signal Company intitolata con base nel Maryland, un reparto con una lunga tradizione di fotografia sul fronte. In onore della sua combattente morta, l’unità a cui Hilda afferiva le ha intitolato una annuale e storica competizione di fotografia di guerra – la ormai Clayton Best Combat Camera (COMCAM) Competition.

Quattro anni dopo, la famiglia di Hilda ha lasciato che il suo ultimo scatto venisse reso pubblico: l’unico modo di realizzare il sogno più grande della figlia che hanno perso.

(foto recuperate da internet ,Army)

2017-05-03T16:37:46+00:00

Scrivi un commento