Un giorno durante uno shooting mi squilla il telefono, “Si Pronto” , “Buongiorno siamo della Redazione di Milano da vedere ci piacerebbe sapere se potrebbe essere interessato a partecipare a un nostro progetto nella realizzazione di un libro”, pensando al classico scherzo di qualche Amico Pirla ho cominciato a mandarlo a quel paese, con un bella risata l’interlocutore mi fa “Se vuole possiamo fissare un incontro nei nostri uffici in via Spadari ” per chi non lo sapesse in pieno centro di Milano, bene a quel punto fissato l’appuntamento ho capito che era tutto vero………..

 

Milano è una città bellissima: e questo non è un dettaglio. Allo stesso tempo ci rendiamo conto che molte volte un luogo, un palazzo, una chiesa od anche una strada non riusciamo a riconoscerli se di queste vediamo solo un dettaglio. Con questo libro fotografico abbiamo voluto farvi conoscere una Milano diversa, fatta di incredibile bellezze, a volte nascoste ed ignorate. Le foto presenti nel libro sono di Peter Bescapè.

Per acquistarlo http://bottegadimilano.net/prodotto/dettagli-di-storia/

Che cosa è un dettaglio? Sfogliando un vocabolario troviamo la seguente definizione: “Ogni minima parte che compone un insieme”.

Quando si osserva un monumento, un edificio od una Chiesa, spesso ci ricordiamo la vista d’insieme e non sempre riusciamo a risalire a quella struttura se per esempio ci mostrano una fotografia di un dettaglio. Quando poi, come accade a Milano anche l’intera struttura risulta spesso sconosciuta… diventa tutto più complesso.

Domenica 3 luglio alle ore 19.00 al Bobino (Alzaia Naviglio Grande 116) Milano da Vedere racconterà alcuni di questi dettagli che rendono così grande e così unica la nostra città. Durante la serata sarà inoltre presentato il libro “Dettagli di Storia”: una raccolta fotografica con testo di spiegazione di alcuni angoli di Milano che dovrebbero essere conosciuti e raccontati. Il libro, realizzato in collaborazione con Peter Bescape’ di Radio24, autore delle fotografie, ha come principale obiettivo quello di invogliare il lettore ad alzare lo sguardo, per guardare una città, la nostra, che è in grado sempre, ogni giorno, di stupire. Perchè Milano è una città bellissima. E questo non è un dettaglio.

Fonte MilanoToday.